mercoledì 12 ottobre 2011

Patate al Forno Light

Patate al Forno Light , in pentola a pressione.
Le Patate al Forno ,un contorno classico .Sono ottime piacciono sempre, perfette come accompagnamento per gli arrosti  ma....per prepararle ci vuole tempo, bisogna usare olio abbondante e tenerle d'occhio per non rischiare di bruciarle.
Un metodo semplice e veloce per ottenere un risultato eccellente, senza incidere sulla bilancia usando poco condimento?



Con la precottura in pentola a pressione in soli 8 minuti, più cinque per la rosolatura, avremo le nostre gustose patate al forno...Finte!!
Finte perchè non passano dal forno, ma subiranno un passaggio veloce in padella per ottenere la crosticina deliziosa. Light, perché la cottura avviene al vapore,non si spappolano e di conseguenza assorbono solo il giusto condimento, come non avverrebbe con la cottura tradizionale.
Risultato; morbide dentro e croccanti e gustose fuori!



Vincent Van Gogh.-1885




Ma passiamo alla ricetta:

Ingredienti:

  • 500 g. Patate gialle 
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 Spicchio d'aglio vestito
  • 50 g. Burro (o a gusto, io ne metto poco)
  • Sale q.b.


Preparazione:
Sbucciare le patate e tagliare in quarti a tocchetti, sciacquare bene in acqua fredda  per farle perdere l'amido;
nella pentola a pressione , versare 50 ml di acqua, mettere il cestello cuoci-vapore e sistemarvi le patate.
Chiudere il coperchio e cuocere per 8 minuti dal sibilo.
Nel frattempo scaldare il burro con il rametto di rosmarino e l'aglio vestito in un tegame.
Scaduto il tempo di cottura, raffreddare rapidamente la pentola sotto un getto d'acqua fredda e aprire il coperchio.
Prelevare il cestello e versare le patate nel tegame con il burro insaporito al rosmarino.
Salare e saltare in padella a fiamma vivace, il tempo che le patate dorino e formino la crosticina, 5 minuti circa. Eliminare l'aglio e il rosmarino.

Impiattare belle calde...
Et voilà! Le Finte Patate al Forno sono servite-.Deliziose , profumate e leggere.

7 commenti:

  1. Anche io le preparo così e le trovo ottime! Io non uso la pentola a pressione perché non ce l'ho. Faccio bollire le patate a tocchetti un attimo nell'acqua a bollore....e poi in padella. La crosticina che viene è squisita...come si vede dalle tue foto :-)
    A presto

    RispondiElimina
  2. @-Rosalba: Ciao Rosalba, certo anche io le preparavo così come fai tu, ma ci vuole tempo prima che l'acqua bolle, poi le devi scolare ecc.,con la pentola a pressione si fa' prima,non ci si sbaglia con la cottura,le patate sono cotte al vapore, non vengono a contatto con l'acqua; si sporca meno e il risultato si vede.Grazie, per il tuo commento.

    P S
    Dovresti acquistare la pentola a pressione, ci si cuoce di tutto, dall'antipasto al dolce, seguici su Cucinare Hip! se ti va (è il sito con cui collaboro), è partita la serie di ricette con la pasta in pentola a pressione, troverai tante gustose ricette da provare.(Nella sidebar trovi il link diretto)
    Un abbraccio, a presto.
    L.

    RispondiElimina
  3. ciao, devono essere buone (queste patate) domani le provero' a pranzo....... saranno buonissime!!!!!!!!!!!! ciao <3 e grazie

    RispondiElimina
  4. @-Anonimo: Grazie!! Sicuramente ti piaceranno.
    Ciao Barbara, un bacione, a presto.
    L.

    RispondiElimina
  5. le ho provate a pranzo.Ottime! Grazie!

    RispondiElimina
  6. @Anonimo: Grazie a te, mi fà piacere.A presto.
    L.

    RispondiElimina
  7. Le ho fatte oggi a pranzo!!!non ci potevo credere,in così poco tempo si possono preparare delle patate così buone!!sembravano fatte al forno!!che fi..ata!!!le abbiamo divorate!!grazie mille!!!

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...