giovedì 21 luglio 2011

Crostatorta alle Mele e Crema





Crostatorta alle Mele e Crema -Simil Sablé.
Dopo il successo avuto con le Tartellette al Limone ,ho voluto sperimentare questa deliziosa frolla ottenendo questa volta una buonissima crostata. Ripiena di mele e una delicatissima crema pasticcera.
Questa è la mia prima ricetta, per la nuova collaborazione con il Molino Chiavazza;





Azienda che produce prodotti di ottima qualità . 
Un doveroso grazie all'Azienda, che mi ha gentilmente inviato una campionatura di alcuni dei loro prodotti ed ho potuto constatare con piacere  l'eccellente risultato .

Ingredienti:

Per la frolla:

  • 125 g. Farina 0 -Molino Chiavazza
  • 25 g. di Amido di Mais- Amizea Molino Chiavazza
  • 80 g. Burro
  • 70 g. zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • Buccia grattugiata di Limone
  • 1 pizzico di Ammoniaca per dolci ( dopo che avete aperto la bustina, richiudete con cura e ponetela in un vasetto di vetro chiuso bene col coperchio, così non sfuma subito, e potete riutilizzarla ancora)

Ripieno:
2/3 mele Golden tagliate a fettine e irrorate dal succo di 1 limone, e 2 cucchiai di zucchero.
Spolverate leggermente con cannella e chiodi di garofano in polvere.


Per la CREMA PASTICCERA AL LIMONE


Montare le uova fino a formare un composto molto spumoso.
Mettere il latte con la buccia grattugiata del limone sul fuoco e portare quasi a bollore.
Aggiungere alle uova lo zucchero sempre montando, e unire poi a mano l'amido. Attenzione a non smontare, è fondamentale.
Versare poi il composto di uova sul latte, e non toccare nè tantomeno mescolare.
La spumosità delle uova permetterà loro di galleggiare sul latte, evitando che tocchino il fondo e bruciarsi .
Attendere l'ebollizione del latte e a quel punto basterà girare velocemente con la frusta per 10 secondi per avere la crema soda e compatta.
Senza fatica!


Frolla:
Impastare rapidamente tutti gli ingredienti, formare il panetto classico, schiacciarlo un pò a rettangolo, avvolgere nella pellicola, e far riposare in freezer qualche minuto.
 Dopo far riposare nel frigo per 30 minuti circa.

Dividere il panetto di frolla in 2 porzioni.
Stendere la pasta dello spessore di 3 mm. , rivestire lo stampo unto e infarinato, diam. 26 cm.
bucherellare il fondo con la forchetta.

Versare la crema preparata precedentemente

disporre le mele tagliate a fettine a raggiera

e coprire con la restante frolla ritagliando la pasta con gli stampini, per decorare.

Cuocere a 180° per 30/40 minuti.

Una volta fredda, spolverare con zucchero a velo.
Buonissima!
Da provare, è una tenerissima delizia alle mele.
Consiglio.
Non assaggiate prima la crema....potreste mangiarla tutta ...senza accorgervene!!





10 commenti:

  1. ma è deliziosa questa crostata, io sono tra quelli che potrebbero mangiarsela tutta senza accorgersene!!! In bocca al lupo per ilo contest, partecipo anche io. Baciotti

    RispondiElimina
  2. @-Stefania- Grazie cara, è deliziosa-
    Gentilissima come sempre. Smack!!
    Ma che bello partecipiamo allo stesso contest, in bocca al lupo anche a te...e grazie!!
    Baci...
    L.

    RispondiElimina
  3. @-La Pasticciona--Grazie mille! Ciao.
    L.

    RispondiElimina
  4. Ummmmmmmmmmmmmm. una delicia total!!

    RispondiElimina
  5. ma che buona me la salvo e domani la faccio,ho le mele da raccogliere,quale migliore occasione!!!!
    ciao a presto

    RispondiElimina
  6. @-Franca- Ciao Franca, grazie sei gentilissima, provala pure, è deliziosa, mi farebbe piacere sapere poi se ti è piaciuta.
    Un bacio..
    A presto.
    L.

    RispondiElimina
  7. @Anonimo-: Grazie gentile lettore anonimo, questa torta è una vera delizia, per i palati più raffinati, ti consiglio di provarla,un alternativa Speciale alla solita torta di mele.
    A presto, un abbraccio.
    Lina.

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...