lunedì 5 marzo 2012

Taglioline con farina di ceci-La pasta e ceci con funghi porcini




Taglioline con farina di ceci. La pasta fresca homemade  preludio per ceci con funghi porcini.
Adoro pasticciare, inventare ,sperimentare. In cucina quello che trovo stimolante è la creatività. Non mi piace riproporre piatti standard, che appiattiscono il piacere della buona tavola.Per esaltare i sapori, ho provato ad inventare queste taglioline fatte con la farina di ceci ed il prezzemolo all'interno dell'impasto.



Avevo già sperimentato l'uso della farina di ceci proponendovi questa ricetta di gnocchi con farina di ceci
La farina di ceci ha un gusto deciso e robusto, per cui ne ho utilizzato una minima percentuale, per non rischiare di coprire troppo il sapore degli altri ingredienti, ma dosati in giusta quantità per esaltare i profumi.

I legumi sono buoni e fanno bene; ho già proposto pietanze con le lenticchie -Lenticchie 2,e con i fagioli. 
Oggi vi propongo una ricetta con due ingredienti che mi piacciono e sono spesso presenti nella mia cucina.
I Ceci e i funghi porcini.Due prodotti di stagione in un menù ricco di gusto, degno accompagnamento per una pasta fresca speciale.

Le proprietà nutrizionali dei ceci:
Una ricerca apparsa sulla rivista Annals of Nutrition and Metabolism descrive le proprietà che i ceci hanno di abbassare i livelli di "colesterolo cattivo" nel sangue e di conseguenza il ruolo protettivo che i ceci svolgono nei confronti del cuore.
Grazie al loro contenuto di grassi essenziali omega3 contribuiscono a mantenere in salute e a prevenire le malattie a carico dell'apparato cardiovascolare, come l'ipertensione e l'aterosclerosi .

Curiosità:
Il nome cece- deriva dal latino cicer arietinum e la seconda parola sta ad indicare la somiglianza che i ceci hanno con la testa dell'ariete.
Pare che il cognome Cicerone discendesse da un antenato dello stesso che aveva una verruca sul naso che richiamava la forma del cece.




La cucina barocca
pentola del 700


Ed ora passiamo all'esecuzione di questa ricetta rustica e saporita.
Ingredienti per le Taglioline:

Per prima cosa faremo le taglioline , così avranno il tempo di asciugare all'aria , mentre prepareremo i ceci, che avranno bisogno di pochi minuti di cottura, utilizzando la pentola a pressione di ultima generazione.
In soli 15 minuti, contro i 40 minuti delle vecchie pentole a pressione e le 2 ore circa della cottura tradizionale,si avranno dei ceci cotti perfettamente !


Prima di provare la nuova pentola,utilizzavo quelle di vecchia generazione con il manico a leva, i risultati ugualmente buoni, ma il tempo impiegato decisamente maggiore.Adesso cucinare con la nuova ,è diventato ancora più semplice e veloce , grazie a Cucinare hip! 

Preparazione:
In una ciotola mescoliamo le farine , con le uova, l'olio, il sale ed il prezzemolo tritato, impastando fino ad avere un panetto ben amalgamato.Tiriamo la sfoglia con la sfogliatrice , ripassando più volte per ben assestare la pasta,

fino ad avere una sfoglia bella compatta, il risultato ottimo, utilizzando le farine Molino Chiavazza.

Poi passare la sfoglia nella trafila per le tagliatelle
ed infine con un coltello tagliare le "taglioline ".

Spolverare con ulteriore farina e lasciarle asciugare all'aria.

Per i ceci:

  • 300 g Ceci  (messi in ammollo in acqua fredda con 1 cucchiaino di bicarbonato per 12 ore-(la sera prima)
  • 50 g. Funghi porcini freschi o congelati
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2/3 cucchiai di passato di pomodoro
  • 1 pezzetto di peperoncino secco
  • sale-pepe q.b.
  • Olio EVO-  a gusto.
Dopo aver tenuto in ammollo i ceci per 12 ore come indicato sopra, sciacquarli bene e mettere nella pentola a pressione con l'aglio ed il rametto di rosmarino, aggiungere 600 ml. di acqua fredda.
Chiudere il coperchio ed alzare la fiamma al massimo. Quando la pentola raggiunge  pressione, abbassare la fiamma al minimo e contare 15 minuti di cottura .Scaduto il tempo, lasciare scendere la pressione naturalmente.

Nel frattempo preparare il condimento con i funghi:
Versare un filo d'olio in una padella aggiungere mezzo spicchio d'aglio tritato, il rosmarino tritato e il pezzetto di peperoncino e far soffriggere qualche secondo, facendo attenzione a non farli bruciare.
Aggiungere poi i funghi porcini in parte tritati e tagliati a dadini,e lasciare insaporire qualche minuto,(sentirete che profumino bono!),infine aggiungere la passata di pomodoro ed aggiustare di sale lasciando cuocere 5/6 minuti.


Aprire la pentola con i ceci, eliminare l'aglio e il rosmarino, aggiustare di sale e mettere da parte 1/2 mestoli di ceci; frullare quelli rimasti nella pentola , aggiungere il condimento con i funghi, i ceci interi e acqua calda sufficiente a cuocere la pasta (circa 200 ml.) se dovesse risultare troppo denso. Calare la pasta e cuocere per 3/4 minuti, mescolando per non farla attaccare.
Lasciare riposare 1 minuto circa mantecando con olio a crudo.


Servire nei coccini di terracotta, con un ulteriore giro d'olio buono, per rendere ancora più gustosa questa pietanza dal gusto rustico .I buoni sapori di una volta!

La cucina facile veloce e buona con la pentola a pressione!

Per chi volesse provare la ricetta i tempi variano per la cottura dei ceci:
Con la pentola a pressione di vecchia generazione; 40 minuti di cottura sotto pressione.
Con la cottura tradizionale, 2 ore di lenta sobbollitura.
Una volta cotti i ceci, aggiungere il condimento come indicato sopra, e buon appetito!

12 commenti:

  1. Che squisitezza!! un abbinamento meraviglioso

    RispondiElimina
  2. @Antonella:
    Grazie Anto, con quelle farine poi,
    ogni ricetta rende al meglio.Un bacione

    RispondiElimina
  3. Bella ricetta appetitosa, mi piace molto,la provo di sicuro!Ciao

    RispondiElimina
  4. @La cucina di Molly:
    Buongiorno Molly, grazie ,sono contenta che ti piaccia, fammi sapere che ne pensi poi.Sei gentile come sempre, bacioni.

    RispondiElimina
  5. Ti comunico che mi sono trasferita su giallo zafferano , questo è il link esatto del mio nuovo blog :
    blog.giallozafferano.it/lapasticciona
    ti aspetto sul nuovo blog con tante novità , ciao

    RispondiElimina
  6. Mamma mia questa zuppa é un sogno!!! Ne mangerei un piatto anche a quest'ora mi fa una gola pazzesca!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Francesca, di solito la faccio con la pasta normale, ma con la pasta fresca con la farina di ceci, è ancora più buona, un ottimo connubio.Un abbraccio.
      Lina

      Elimina
  7. Ciao Lina, Da quando ho la pentola a pressione ho imparato a fare diverse ricette: ho cotto i ceci perfetti, le tue patate non ti dico la bontà, varie verdure cotte, ho visto il tuo arrosto di tacchino con i carciofi e sicuramente lo provo mi ispira tantissimo.Ciao.Enza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enza, grazie per la fiducia e per aver provato le mie ricette,
      mi fa molto piacere .E' bello condividere e sapere che sono apprezzate.Grazie mille, un caro saluto.
      A presto!
      L.

      Elimina
  8. Ciao,Lina,
    stupenda questa ricetta!!
    Io spesso faccio la pasta fatta in casa...è troppo buona!!!
    Lina ,non sono sparita, per il momento sono senza e-mail.
    Quando il pc non fa capricci leggo sempre volentieri i tuoi post prendendo spunti e copiando le tue ricette.
    Ciao Teresa
    PS:La Teresa delle poesie della Alda Merini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Teresa, sono contenta di risentirti, ti avevo risposto, ma tornavano indietro, ora capisco.Grazie per avermelo fatto sapere.
      Grazie per essere passata e per i complimenti,è un piacere condividere con voi amici.
      Un caro saluto,ciao a presto.
      Lina

      Elimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...