martedì 23 agosto 2011

Pizza di Scarole.Arrotolata



La Cucina napoletana conserva tutt'oggi un repertorio di piatti, ingredienti e preparazioni che ne caratterizzano una identità culturale inconfondibile.
La Pizza di Scarole è un classico della cucina Partenopea.



Di solito la si prepara nella forma tonda richiudendo il ripieno con un disco di pasta.

In questo caso l'ho arrotolata, avvolgendo il ripieno con la pasta.
Con le mie sperimentazioni, quando ho le mani in pasta mi solletica l'idea di provare a modificare le ricette , e di solito gli esperimenti riescono.
In questo caso il risultato è straordinario.!
Ho voluto fare una piccola modifica, per cercare di rendere la pasta più soffice.
Agli ingredienti base per la pizza ho aggiunto 2 cucchiai di fiocchi di patate, quelli che si usano per il purè istantaneo.



Risultato: una pasta soffice , morbidissima, che cattura tutto il sapore del ripieno .
Provatela, rimarrete sorpresi dalla bontà di questa ricettina.





  • 350 g. Farina 0-    Molino Chiavazza
  • 2 cucchiai rasi di purè in fiocchi
  • 230 g. Acqua tiepida
  • 2 cucchiai olio
  • 2 cucchiaini lievito secco
  • 1 pizzico di zucchero 
  • mezzo cucchiaino di sale
Ripieno:
2 grosse scarole , pulite lessate e ripassate in padella con
olio, aglio, sale, capperi e olive nere di Gaeta.
  • 100-150 g. Olive nere di Gaeta
  • 100 g. Provolone tagliato a dadini.
  • capperi dissalati  (a piacere)
  • Pinoli  (a piacere)
  • 2 spicchi d'aglio
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale-pepe- q.b.



Mescolare lievito e zucchero + 2 cucchiai di acqua calda far riposare 10' , fin quando si forma una leggera schiuma.
Versare la farina e i fiocchi di patate nella ciotola del Ken,
aggiungere la miscela di lievito , l'olio, l'acqua e lavorare l'impasto a velocità 1, frusta K, aggiungere poi il sale.
Continuare finchè non si stacca dalle pareti della ciotola,a questo punto inserire il gancio e lavorare per altri 2 minuti, velocità 2.
Lasciare lievitare coperto con pellicola unta, per 30/60 minuti.
(Naturalmente si può preparare la pasta anche con un comune Robot da cucina, oppure utilizzando le fruste ad elica dello sbattitore.)

Pulire bene le scarole, e lessarle in poca acqua, tenendo il coperchio sulla pentola.
In una padella soffriggere l'aglio, far insaporire con i capperi per qualche minuto, aggiungere le scarole ben scolate, le olive nere di Gaeta, sale, pepe e i pinoli..
Lasciare cuocere ed insaporire per 10/15 minuti.


Stendere l'impasto in un rettangolo e farcirlo col ripieno ed i dadini di Provolone

Poi arrotolare fino a formare una ciambella, mettere sulla placca del forno coperta di carta forno, spennellare di acqua e olio emulsionati, coprire con la pellicola unta e far lievitare per 40 minuti circa.
Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.

Sfornare e....
Ed ecco la pizza cotta, bella dorata e fragrante!
Col suo ripieno gustosissimo.


Risultato fantastico.Vi consiglio di provarla, è davvero squisita!

8 commenti:

  1. Lina è stupenda questa pizza discarole, arrotolata poi deve essere ancora più buona perchè tutta la pasta si impregna meglio dei sughetti della scarola. un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Mi è venuta la fame!
    Brava che bella!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. @-Stefania: Grazie cara Stefania, sei gentile come sempre, i tuoi commenti mi piacciono molto, sai catturare il gusto delle pietanze, e lo spieghi a meraviglia. Grazie mille!
    Bacioni.
    L.

    RispondiElimina
  4. @-Anonimo: Grazie infinite, magari un giorno la potrai assaggiare...;)Grazie per il commento, sono felice che ti piaccia. Bisous!!...
    L.

    RispondiElimina
  5. Complimenti per la ricetta, la pizza fatta in questo modo non l'avevo mai provata, deve essere buonissima.
    Brava

    Buona domenica

    RispondiElimina
  6. @-Claudia:-Ciao Claudia lieta di conoscerti,grazie per i complimenti, questa ricetta è gustosissima, ha riscosso molto successo , spero piaccia anche a te se vorrai provarla.La pasta è particolare, è un abbraccio per il ripieno.
    A presto,ciao
    L.

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...