lunedì 13 aprile 2015

Risotto con Crema di Carciofi e Robiola©.




Risotto con Crema di Carciofi e Robiola©.
La dolcezza dei carciofi si sposa bene con il gusto della robiola, rendendolo morbido al palato, arricchito con la nota particolare delle olive nere. Un delicato risotto ai carciofi, presentato in questa maniera alquanto "Chic",può andare ad arricchire il vostro menù.



Risotto con Crema di Carciofi e Robiola©.
Ecco un idea da abbinare ad altri primi, oppure associare ai secondi a base di agnello o capretto.
Un gusto delicato ed armonioso, che ben si sposa con secondi piatti dal gusto "deciso".
In più, è cotto in pentola a pressione, per cui i tempi di cottura sono velocissimi, e il gusto e il risultato eccellente!
Per gli estimatori della pentola a pressione e non: tutte le altre mie ricette le potete trovare qui ,nel fantastico sito, di cui sono collaboratrice.



per 4 persone:

10/12- Cuori di carciofi
300 g. Riso Arborio o Vialone
600 ml. Acqua-o-brodo vegetale
Olive nere di Gaeta, una dozzina
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaio di Robiola
Parmigiano grattugiato
Olio Extra vergine d'Oliva
Sale, pepe q.b.
Brodo vegetale 40 ml. (per i carciofi)
Erba cipollina (per decorare)

Procedimento:

Nella pentola a pressione, mettere l'olio e l'aglio e far imbiondire,aggiungere i carciofi sale, pepe q.b. e far rosolare.
Aggiungere 40 ml. di brodo vegetale caldo (oppure acqua)
chiudere il coperchio e far cuocere 7/8 minuti dall'inizio del sibilo.
Trascorso il tempo di cottura, far raffreddare velocemente , ponendo la pentola sotto un getto d'acqua fredda, aprire ,eliminare l'aglio, e frullare i carciofi.
Mettere da parte la crema così ottenuta.

Nella pentola far rosolare di nuovo nell'olio uno spicchio d'aglio , aggiungere il riso e far tostare, quindi eliminare l'aglio, aggiungere l'acqua calda (o il brodo vegetale) e le olive, aggiustare di sale e pepe, chiudere il coperchio e far cuocere 7 minuti dall'inizio del sibilo.
Scaduto il tempo, far svaporare aprendo la valvola, oppure col metodo veloce, portare la pentola al lavandino e far raffreddare sotto un getto d'acqua fredda.
Aprire la pentola e aggiungere la crema di carciofi preparata in precedenza; amalgamare bene, e mantecare col cucchiaio di robiola e il parmigiano grattugiato.


Impiattare servendosi di un ring, ogni singola porzione per avere un effetto più gradevole.
Guarnire con erba cipollina tagliuzzata,e un filino d'olio a crudo.



Copyright © 2010-2015 Oggi vi cucino così

12 commenti:

  1. perfetto , cremoso come piace a me . Grazie per aver partecipato , ho inserito la tua ricetta nell'elenco , un abbraccio !

    RispondiElimina
  2. @-La Pasticciona: Grazie a te!!Baci....
    L.

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Ciao Rosellina, è ottimo, provalo è facile. :*
      Un bacione!

      Elimina
  4. troppo buono...riso,carciofi,robiola...un tripudio di bonta'!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enza è facile e gustoso.
      Un caro saluto!

      Elimina
  5. Buonissimo, cremoso e carciofoso, proprio come piace a me.

    RispondiElimina
  6. Che bella presentazione e che risotto delizioso, l'abbinamento robiola e carciofi è perfetto, immagino che bontà! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, è delizioso, da provare, lo consiglio.
      Un bacione!

      Elimina
  7. L'ho provato anch'io un paio di volte nella pentola a pressione, ma poi sono un fossile e ritorno al classico. Stupenda però la tua proposta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non demordere, riprova, non la lascio più la PP, ci cuocio anche la pasta, non ne posso fare a meno.
      Grazie per essere passata e per il commento gentile.
      Un saluto!

      Elimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...