martedì 21 aprile 2015

Pasta e Patate in Pentola a Pressione




Pasta e Patate in Pentola a Pressione

Con la ricetta di oggi riparte la serie "Pasta in pentola a Pressione". Per cucinare in maniera rapida e gustosa .





Questo primo piatto della cucina "povera", cucinato con questo metodo ,preserva tutte le proprietà nutrizionali e le vitamine, rende il gusto più piacevole e la cottura sotto pressione ne esalta il sapore .

Il formato di pasta che ho scelto le "Pipe rigate", raccolgono il condimento cremoso delle patate, rendendo il piatto ancora più gustoso .





Ingredienti:




  • 200 g. Pasta Pipe rigate
  • 200 g. Patate
  • 1 Cipolla bianca piccola
  • 1 Costa di sedano
  • 2 Cucchiai passata di pomodoro
  • 40 g. Olio EVO
  • 50 g. Brodo vegetale
  • Sale pepe q.b.
  • Acqua calda q.b.
  • Pecorino grattugiato a gusto




Preparazione:

Nella pentola a pressione mettete le patate tagliate a cubetti, il sedano e la cipolla affettati, l'olio  e la passata di pomodoro.

Aggiungete 50 ml. di acqua calda o brodo vegetale, salate,  chiudete la pentola e cuocete per 4 minuti dall'inizio del sibilo.








Scaduto il tempo, fate sfiatare la valvola, aggiungete la pasta Pipe rigate , acqua quanto basta a coprire la pasta, mescolate velocemente chiudete il coperchio e contate 6 minuti dall'inizio del sibilo.




Scaduto il tempo, fate sfiatare la valvola, mantecate con il pecorino grattugiato, un po'di pepe e mescolate velocemente per amalgamare bene il formaggio .

Impiattate e servite con un giro d'olio buono e abbondante pecorino grattugiato.



8 commenti:

  1. Ci voglio provare non ho mai usato la PaP per cucinare ma solo per brodo, verdure... ciaooo buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma provaci Edvige, vai sicura, ti sorprenderà vedere quante ricette si possono realizzare, non solo verdure.
      Ciao, una buona serata anche a te.

      Elimina
  2. come gia' detto ..io e la pentola a pressione abbiamo litigato a morte tanti anni fa ,per cui
    devo rinuciare ad usarla..ma NON rinuncio a questa deliziosa pasta e patate!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma riprovaci Enza, è un peccato non usarla,si guadagna tempo e il gusto è ottimo.
      Un abbracio!

      Elimina
  3. Buonissimo primo, è da tempo che non preparo pasta e patate! Questa tua versione nella pentola a pressione è sicuramente più gustosa! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' più veloce da fare, e sempre gustosa. Grazie cara.
      Un bacione!

      Elimina
  4. Buonissima! Ma si è attaccata e bruciacchiata sul fondo, dopo aver messo la pasta. L ho salvata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, forse l'acqua non era sufficiente, deve coprire la pasta completamente, mettine un po' di più la prossima volta, le patate rilasciano amido, se c'è poco liquido si rischia di farla attaccare al fondo.Riprova e fammi sapere.Grazie per averla provata.
      Un caro saluto.
      Lina

      Elimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...