testo

giovedì 1 maggio 2014

Zuppa di Ceci e Cavolo Nero



Zuppa di Ceci e Cavolo Nero.
In questa settimana piovosa ho ripreso con le zuppe e le minestre, a fine aprile ho trovato ancora il cavolo nero, sembra più autunno che fine primavera.
Oggi vi propongo una buona zuppa con i Ceci e il Cavolo Nero.

I legumi sono buoni e fanno bene. In questo blog ©Oggivicucinocosi  , per la ©Serie Light-Alimentazione Equilibrata troverete oltre a questa, altre ricette sane e gustose, con indicazioni nutrizionali, per avere una visione più ampia di ciò che mangiamo e aiutarci a restare in forma e in salute.

In seguito posterò altre ricette che danno spazio alle fibre, con proposte bilanciate di primi appetitosi senza pasta ma ricchi di sapore, e piatti unici sani e gustosi.

Ricette utili per chi ama stare bene anche a tavola.


Forse non tutti sanno che, i legumi, assunti con i cereali o verdure ricche di fibre,  modificano poco la glicemia dopo il pasto, perché hanno un basso indice glicemico.

Di cosa parliamo oggi? Dei Ceci.

Le proprietà nutrizionali dei Ceci:

I Ceci svolgono un ruolo protettivo  nei confronti del cuore ,contribuendo ad abbassare i livelli di "colesterolo cattivo" nel sangue .
Grazie al loro contenuto di grassi essenziali Omega 3 contribuiscono a mantenere in salute e a prevenire le malattie a carico dell'apparato cardiovascolare, come l'ipertensione e l'aterosclerosi .

Il Cavolo Nero toscano, è ricco di vitamina C ,e in particolare riesce a contrastare le sostanze che possono favorire l'insorgenza del cancro.
Il cavolo nero, ha poi un contenuto nutrizionale molto modesto, con pochi glucidi ed ancor meno proteine, ma con un elevato contenuto in fibre.

Le fibre regolano le funzioni intestinali e aumentano il senso di sazietà, modulando e rallentando l'assorbimento di alcuni nutrienti, come i carboidrati.

L'indice glicemico esprime la capacità che hanno i diversi cibi di modificare la glicemia dopo essere stati ingeriti.
Questa capacità è influenzata dalla presenza di fibre, dalla cottura e dalle dimensioni dell'alimento.
Quindi i Ceci abbinati al Cavolo Nero che ha un basso indice glicemico,e alle altre verdure, serve a ridurre l'effetto sulla glicemia.
E cucinati in maniera ottimale utilizzando la pentola a pressione, avremo un piatto salutare e gustoso, che appaga e sazia.

Questa ricetta può essere adatta per chi deve tenere sotto controllo la glicemia, per le persone intolleranti al glutine, ed eliminando i pomodori va bene anche per intolleranti al nikel.

[Per le diete ipocaloriche attenersi alla quantità di grassi come l'olio e il parmigiano assegnata]

Ingredienti:

2 Mazzetti di Cavolo nero
1 Porro tagliato a rondelle
1 Carota tagliata a dadini
1 Costa di sedano
5 Pomodorini tagliati a spicchi
1 lt. di Brodo vegetale
Olio EVO
sale, pepe, q.b.
Parmigiano o pecorino grattugiato

Per i ceci:

200 g Ceci (messi in ammollo in acqua fredda con 1 cucchiaino di bicarbonato per 12 ore-(la sera prima)
1 Spicchio d'aglio
1 Rametto di rosmarino
1 Pezzetto di peperoncino secco
Sale-Pepe q.b.
Olio EVO- a gusto.

Dopo aver tenuto in ammollo i ceci per 12 ore come indicato sopra, sciacquarli bene e metteteli nella pentola a pressione con l'aglio ed il rametto di rosmarino, aggiungete 600 ml. di acqua fredda.
Chiudete il coperchio ed alzate la fiamma al massimo.

Quando la pentola raggiunge pressione, abbassate la fiamma al minimo e contate 15 minuti di cottura se avete una pentola di nuova generazione .

(per quelle di vecchia generazione con il manico a baionetta contate 40 minuti) .

Scaduto il tempo, lasciare scendere la pressione naturalmente.


Preparazione:

Pulite il cavolo nero e tagliate le foglie a pezzi.
Nella pentola a pressione fate rosolare nell'olio il porro tagliato a rondelle, unite poi il cavolo nero
tagliato a pezzi, la carota, il sedano, e i pomodori tagliati in quarti.

Lasciate insaporire per qualche minuto, aggiustando di sale e aggiungete 1 lt.di brodo vegetale.
Chiudete il coperchio della pentola a pressione, e cuocete per 8 minuti dall'inizio del sibilo.

Scaduto il tempo aprite la pentola col metodo veloce, facendo scorrere un getto di acqua fredda sul coperchio e assicurarsi che non ci sia più pressione.

Aggiungete i ceci lessati in precedenza, per metà passati per avere una zuppa più densa

Regolate di sale e mescolate .
Chiudete il coperchio e contate 5 minuti di cottura sotto pressione .
Fate svaporare e aprite il coperchio.
Lasciate insaporire la zuppa qualche istante, mescolando brevemente.

Con l'uso della pentola a pressione in poco tempo, avremo una zuppa buona e salutare, preservando tutte le proprietà nutrizionali.

Aggiungete un filo d'olio a crudo e un po' di parmigiano e servite con crostini di pane tostato.
Buon appetito!


6 commenti:

  1. Buono il cavolo nero e adoro i ceci proverò la zuppa. Buona fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, questa zuppa è ideale con questo clima pazzerello, è ancora freddo.
      Buon sabato, un bacione!

      Elimina
  2. Le zuppe mi piacciono tanto e poi, come hai detto, vanno bene anche adesso. Più che primavera sembra autunno, ancora non ho tolto i piumoni da letto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, a chi lo dici anche io ho ancora la copertina di lana, oggi è ancora brutto e piove .Grazie per il commento.
      Un bacione e buon sabato!

      Elimina
  3. Wowww, ma è gustosissima questa zuppa, grazie grazie della ricettina ^^
    Alice P.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, un abbraccio!
      Buon sabato!

      Elimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...