testo

giovedì 8 maggio 2014

Trenette ai Carciofi e Zenzero




Trenette ai Carciofi e Zenzero© Per la festa della mamma.
Buongiorno, oggi vi lascio ancora un piatto a base di carciofi, dal sapore delicato e il retrogusto fresco dello zenzero.Un bel primo piatto arricchito con un elegante rosa di prosciutto crudo. Un omaggio a tutte le mamme per la loro festa.

Carciofi, carciofi; della serie quando ti regalano dei carciofi mammole in abbondanza, che ci fò? 
Dopo le penne e i tortini con carciofi e topinambur, la saga del carciofo continua, con questo primo dal sapore dolce/fresco tutto da scoprire. 
E non finisce qui; seguiranno ancora altre ricette con carciofi, inventate e  testate in questo periodo per esaurire tutta la scorta . 
Posso dire che quest'anno abbiamo fatto il pieno di cinerina con tutti questi carciofi.

In occasione della festa della mamma, oggi vi lascio questo primo piatto, buono e salutare. Facile e veloce da fare.


Lascio il mio saluto e i miei auguri a tutte le mamme che mi seguono e che passeranno da qui, con questo dipinto meraviglioso, che rappresenta la tenerezza e l'amore che solo una mamma può dare.

Buona festa della mamma!


“A Tender Embrace” (1887) 
by Emile Munier
(1840-1895).


Ormai sapete che spesso mi piace associare i dipinti che mi ispirano ad alcune ricette. 
Questo dipinto "Un Tenero abbraccio" mi ha colpito in modo particolare, e volevo farvi conoscere questo artista 
Emile Munier  conosciuto come "il pittore dell'infanzia" 
che sa rappresentare in maniera magistrale il mondo dell'infanzia nell'arte, un mondo non sempre facile da catturare, con le espressioni particolari e i movimenti rapidi ed imprevedibili dei bambini.

Detto questo, adesso passiamo alla ricetta, e vediamo insieme come fare.

Ingredienti:


300 g. Pasta  formato Trenette
2 Carciofi mammole
1 Scalogno piccolo
1/2 Porro
40 g. Brodo vegetale
50 g. Olive Nere di Gaeta
Zenzero fresco
Ricotta salata
Sale, pepe q.b.
Olio EVO
Prosciutto crudo per guarnire


Preparazione:

Pulite i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e tagliate i cuori a fettine, immergendoli in acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano.
(piccolo trucco : strofinate le mani con il limone per evitare di macchiarvi le dita , quando pulite i carciofi)

Fate scaldare 2 cucchiai di olio in un tegame ,e lasciate rosolare il porro e lo scalogno tagliati finemente.
Aggiungete i carciofi e un pizzico di zenzero fresco; aggiustate di sale e pepe e sfumate con il brodo vegetale e fate insaporire.
Lasciate cuocere coperto per 15/20 minuti.
Verso la fine della cottura aggiungete le olive nere denocciolate e fate insaporire.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata e lasciatela al dente.


Scolate la pasta e saltatela  in padella aggiungendo un mestolino di acqua di cottura.
Mantecate con la ricotta grattugiata a scaglie e 1 cucchiaino di zenzero grattugiato.

Servite le Trenette ai Carciofi e Zenzero, guarnendo con una Rosa di prosciutto crudo e la ricotta a scaglie.
Buon appetito, e auguri a tutte le mamme !

2 commenti:

  1. Sublime gustosità, una carina e deliziosa idea queste trenette per festeggiare una così importante festa, un caro saluto.
    Gianni B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianni, il dipinto è un omaggio per tutte le mamme.
      un caro saluto
      L.

      Elimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...