sabato 14 dicembre 2013

Cotechino con Lenticchie


Cotechino e lenticchie
Cotechino con Lenticchie. Da sempre è considerato di buon auspicio mangiare le lenticchie insieme al cotechino come augurio di fortuna e prosperità per l’anno nuovo.

Le lenticchie simboleggiano la fortuna, il denaro; il cotechino è il simbolo dell’abbondanza. 
Mangiare queste due pietanze a capodanno promette un anno ricco e fortunato.
Oggi vi propongo la mia ricetta veloce e gustosa del cotechino con le lenticchie.

Questo piatto succulento e ben augurante è preparato come da tradizione per il cenone di S.Silvestro, vi lascio la mia ricetta in anticipo per chi volesse provare a farlo


Ingredienti:
per 4 persone

300 g. Lenticchie (io preferisco quelle piccole di Colfiorito )
50 g. Pancetta , affumicata oppure dolce, dipende dal vostro gusto.
Mezza cipolla tagliata fine
Mezza costola di sedano a dadini
1 Carota piccola tagliata a dadini
Qualche foglia di rosmarino
1 Litro d'acqua calda, o brodo vegetale.
2 Cucchiai di passata di pomodoro
Olio EVO q.b.
Sale.

1 Cotechino precotto

Preparazione:

Nella pentola a pressione, fate appassire la cipolla ,sedano e carota nell'olio;
aggiungete la pancetta e fate rosolare, aggiungendo qualche ago di rosmarino tritato.
Fate attenzione a non bruciare la cipolla.

Aggiungete le lenticchie, precedentemente sciacquate e scolate e il pomodoro passato.Fate insaporire qualche istante, rigirandole con un mestolo di legno.

A questo punto aggiungete l'acqua calda o brodo vegetale caldo , chiudete il coperchio e cuocete per 10 minuti dall'inizio del sibilo.

Passato il tempo, fate svaporare naturalmente la pentola, aprite il coperchio e aggiustate di sale e mescolate.
Aggiungete altro brodo vegetale se fosse necessario, dipende dalla consistenza che vogliamo ottenere, più brodosa o cremosa a seconda del gusto personale.

Cuocete il cotechino secondo le indicazioni riportate sulla confezione:

Immergete la busta sigillata in acqua calda, portate ad ebollizione e lasciate bollire per 25 minuti circa.
Togliete la busta dall’acqua tagliandola sul lato piccolo e lasciate gocciolare il brodo naturale che si è formato. 
Estraete il cotechino,tagliatelo a fettine e trasferitelo nel piatto con le lenticchie.

Servite in tavola ben caldo .




Ringrazio  la gentile Molly de: La cucina di Molly per avermi assegnato questo premio.
Lo lascio a tutte voi che passate da qui
Auguri!

10 commenti:

  1. Adoroooooo le lenticchie proprio queste grandi ma il cotechino lo adora maritozzo quindi io solo lenticchie lui entrambi ovviamente al primo dell'anno lui io lenticchie quando posso. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edvige, buone le lenticchie, con il cotechino ancor di più...io lo assaggio...1 sola fetta conta sulle 400 Kcal...ma una tantum si può...per buon auspicio. :*
      Grazie.Ciao un caro saluto.

      Elimina
  2. Unas lentejitas bien ricas, estas legumbres había que comerlas más a menudo, con lo buenas que estan y el hierro que tienen, besos
    Sofía

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Sofia! Sono d'accordo con te , le lenticchie andrebbero consumate spesso, sono ricche di ferro e fanno bene.Grazie per essere passata.
      Besos
      L.

      Elimina
  3. non manca mai sulla ns tavola..mi piace un sacco!!
    ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enza, è l'augurio in anticipo per voi che passate di qua...
      Grazie, un abbraccio.

      Elimina
  4. Innanzitutto grazie per aver accettato il premio! In casa mia è usanza preparare questa pietanza per il cenone di fine anno, troppo buono e di buon augurio! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
  5. ricetta e presentazione interessante , ottimo consiglio per capodanno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Günther, sono un po' in anticipo sui tempi, vi lascio i miei auguri, con tante buone lenticchie..
      Un caro saluto.

      Elimina

Grazie per la visita e per i commenti che vorrete lasciare.Risponderò a tutti con piacere.Quelli anonimi verranno cancellati.Grazie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...